Il Vermentino in Liguria

Il vermentino è un’uva a bacca bianca diffusa in tutto l’arco tirrenico, dal sud della Francia, dove assume il nome di Rolle, fino alla Maremma, passando per la la Sardegna e la Corsica (dove è talvolta chiamata malvoisie).
Nel levante  ligure predilige i Colli di Luni, perché ama guardare il mare da vicino, ma con le spalle coperte dalle vicine montagne.
Qui, sulla riva sinistra del Magra, si giova dei terreni rocciosi e si esalta su note di sapidità, trovando un abbinamento intrigante con un calamaro ripieno.
Sui terreni argillosi della riva destra, più lontani dalla costa, si esprime con maggior immediatezza dando vini più sottili, che si potrebbero piacevolmente abbinare con un tagliolino vongole e asparagi.
Anche nel ponente mostra due anime: quella più semplice e dissetante, quasi ruscellare e quella marittima, più strutturata, a volte quasi grassa e di maggior persistenza.
Nel primo caso potremmo goderne insieme ad un cartoccio di frittura vegetale, mentre le versioni di maggior struttura potrebbero desiderare un piatto di trenette gamberi e guanciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *